Appuntamento con la storia (del calcio locale)

Pronti per il 'partitone' che vedrà il Palermo giocare in casa del Marina di Ragusa. Un pezzo di storia del calcio che passa per la provincia iblea grazie alla società del presidente Carmelo Alabiso

bloc 1

RAGUSA – E quindi, grazie alla tenacia del Marina di Ragusa, nella provincia iblea si potrà scrivere un pezzettino di storia. Almeno del calcio locale.

Che la storia (del calcio) stia ‘passando’ per Marina di Ragusa, non è cosa che venga tenuta nascosta.

Perchè la squadra nata nella quasi ‘dimenticata’ frazione marina di Ragusa, è stata in grado di portarsi su-su nei campionati fino ad arrivare alla Serie D.

E da questo arrivare ad esser avversaria del Palermo.

E’ certamente un onore importante ed impegnativo per la squadra di mister Utro.

Palermo avversario tosto

Non sarà una passeggiata, manco a dirlo. Pur con tutti i capovolgimenti ed i capitomboli, il Palermo rimane sempre una squadra con il “clima da Serie A”.

La classifica lo racconta piuttosto chiaramente. Nel girone “I” della Serie D, i rosanero sono primi in classifica con 48pt e 15 partite vinte e solo 3 perse.

Un palmares di prima qualità che depone a favore della squadra della capitale della Sicilia.

Il Marina di Ragusa, è nella parte medio bassa della classifica, a 20pt, con 4 partite vinte e 8 perse.

E, tra le perse, l’andata proprio contro il Palermo, persa appunto per 3-a-1.

Ma, come si dice, il pallone è ‘tondo’, lo spirito degli iblei molto alto e la voglia di fare bella figura in casa, potrebbe dare una bella spinta.

Intanto si attende il pubblico della grandi occasioni a Ragusa.

Le prevendite sono attive su tutto il territorio provinciale.

Il costo del biglietto è di 10€ con minori di 10 anni gratis. Sono sospesi gli abbonamenti ed i ridotti

Per l’elenco dei punti di prevendita, valida fino alle 15.00 di domani, sabato 25 gennaio, questo il link sulla pagina Facebook della società.