Duecento piccoli judoka a Scicli, per il campionato ‘Libertas 14 Regioni’

bloc 1

SCICLI – Quasi duecento piccoli judoka da tutta la Sicilia, si sono riuniti a Scicli presso il geodetico del Villaggio Jungi dove sono stati ricostruiti 5 tatami su cui hanno gareggiare.

I piccoli atleti, maschi e femmine, sono scesi in campo per questo campionato che vede 14 comitati di altrettante regioni italiane coordinati per dare vita a questo torneo dedicato ai più piccoli, sotto egida dell’ente di promozione sportiva Libertas.

 

AlbumPHOTO Google+

 

 

A coordinare i lavori e le gare il maestro Massimo Belluomo, 40 anni nel mondo del judo e giudice arbitro FIJLKAM, la Federazione delle arti marziali in Italia.

L’organizzazione è stata dalla Mifune Judo di Daniele Alfano con la collaborazione della Koizumi Scicli del maestro Maurizio Pelligra.


Video