Fase nazionale di ginnastica artistica Gold Allieve: Jonica, Fides e Marsala Lab rappresentano la Sicilia

Saranno Jonica Gym Catania, Fides Palermo e Marsala Lab a rappresentare la Sicilia alle fasi nazionali Allieve Gold a squadre. Nessuna iblea è riuscita nella qualificazione


Una fase della premiazione delle giovani ginnaste

RAGUSA – Giornata di ottime gare, lo scorso week end del 17 novembre, con la cosiddetta Zona Tenica 6, ovvero la fase interregionale di Ginnastica Artistica Gold Allieve.

Un buon parterre di squadre provenienti da Campania, Puglia e Sicilia in sfida per la qualificazione alla fase nazionale.

Per la provincia di Ragusa, presente la Millennium Ispica e la Airone Ragusa mentre non è scesa in gara la Kudos Modica, pur se inserita nelle squadre invitate.

Gold 3B e 3A

Cominciando con le 3B, vittoria piena della Jonica Gym di Catania che è salita al primo posto con un ottimo 180,725pt che distacca sensibilmente il 2° posto della Gymnasia Manfredonia (FG) che ha conquistato 176,425pt.

Il 3° posto rimane in Puglia con i 172,125 della Arci Martina di Martina Franca (TA).

Al 4^ la prima delle iblee, la Millennium Ispica con 170,925pt, ad 1,15 pt dal 3° posto del podio.

Una classifica sgranata, vale la pena considerare perchè dalla 5^ in poi il punteggio si allarga notevolmente, arrivando alla 5^ della Ginnastica Salerno con 158,150pt. Ben lontano dalla 1^ ma anche dalla 4^ arrivata.

Per completare le iblee, la Millennium “Team B” ha avuto 155,900pt al 6° posto mentre la Airone Ragusa 155,750pt al 7°.

Gold 3A

Nelle 3A, punteggio molto ‘incollato’ tra le prime 3 squadre, salite sul podio. Si va infatti dal 185,150pt della Morgana 999 di Napoli al 1° posto, al 183,725 della Ginnastica Ischia al 2° e 182,350pt della siciliana di Catania, Jonica Gym.

Tra le siciliane ed iblee, la Azarian Messina è al 7° posto con 170,650pt, la Millennium Ispica al 9° posto con 167,000pt, la Airone Ragusa al 12° posto con 151,390pt e la Kerkent Agrigento al 13° con 147,875pt.

Gold 2 e 1

Tra le principesse del Gold 2 (8-12 anni) assoluta dominazione de La Rosa di Brindisi che è arrivata prima con 201,000pt.

Una vittoria certamente dovuta all’impegno delle ragazze in campo. Ma vogliamo anche sottolineare il ‘tifo da stadio’ che dai posti del pubblico hanno fatto i genitori degli allievi, arrivati evidentemente in massa a Ragusa, che hanno sostenuto le proprie ragazze. Una bella immagine di presenza attiva e gioiosa dei genitori.

Sotto è la Marsala Lab che ha raccolto 192.550pt trascinata sul podio dalla ottima prestazione delle sorella Catania, Irene e Serena. Con questi presupposti, la società di Gilda Tortorici ha buone possibilità di essere tra le prime 10 alle nazionali.

Al 3° posto la campana Ginnastica Penisola Sorrentina di Sorrento a 191,625.

Un bel po’ lontane da questo podio, le ragazze dei Diavoli Rossi di Marsala con 167,825pt seguita dalla Gymansium Capo D’Orlando di Emanuele Curcio che si è presentato in questa gara sostanzialmente potendo contare, specialmente, sulle buone performance di Federica Gammeri che, in effetti, ha dato il proprio prezioso contributo in termini di punteggio.

Gold 1

Nelle Gold 1, le più esperienti, dobbiamo raccontare di uno ‘sfondamento’. Perchè in effetti in questa categoria si è avuto lo ‘sfondamento’ della barriera dei 200 pt.

Infatti, prima è la CAG Napoli, 1^ sul podio, con 212,775pt e 2^ la Ginnastica Salerno con 208,175pt.

Non raggiunge i 200pt, ed anzi rimane un bel po’ lontano con i suoi 190.800pt la Fides Palermo che però conquista, come ‘medaglia di bronzo’, la qualificazione alle nazionali.

Tra le giovani ragazze della Fides di Gabriella Grispo non possiamo non mettere in evidenza ancora Eleonora Calaciura che pare pronta a competere con le migliori avendo avuto, esempio, il miglior punteggio al volteggio e il secondo migliore alla trave.

Fase Nazionale

Finita questa ‘interregionale’, a Jesolo (VE) per le nazionali, la Sicilia sarà rappresentata dalla Jonica Gym di Angela Marchese e Mario Lupo, dalla Fides Palermo di Gabriella Grispo e dalla Marsala Lab di Gilda Tortorici.

Si sperava in un ripescaggio perchè il regolamento prevede 18 squadre ammesse di diritto per classifica ed un ripescaggio di 22 in relazione ai migliori risultati a livello nazionale.

Ad un primo veloce conteggio, era parso chiaro per le prime 30 avevano un risultato migliore del punteggio della 4^ arrivata nelle Gold 3b, la Millennium Ispica. (mlm)


Link all’ordine di lavoro nazionali Jesolo 29/30 novembre 1 dicembre