Ginnastica Artistica: riassunto di 3 settimane

bloc 1

FIRENZE – A Firenze, 1^ prova del campionato serie B nazionale per la promozione in A2, dove la Jonica Gym di Catania ha fatto saltare il banco.

Ha infatti conquistato il primo posto con l’altisonante punteggio di 148,00 pt.

Merito sempre a Caterina Vitale, capitano e trascinatrice della squadra.

Le ragazze dalla Jonica Gym con il capitano Caterina Vitale che mostra il trofeo conquistato

Ma è d’obbligo citare la importante crescita agonistica di Giulia Cavallaro e Sharon Anfuso.

Giulia ha addirittura fatto meglio di Caterina nel volteggio e corpo libero e Sharon ha migliorato nettamente i propri punteggi.

Avvio per la serie A2

Lo scorso anno, fu proprio la prima prova che compromise, per la società catanese, tutto il percorso di promozione in A2. (link)

Quest’anno invece i presupposti sono totalmente diversi. Ed è il caso di ricordare proprio le affermazione fatte a Sportibleo da Caterina Vitale ad Enna (link) durante il 150 anniversario della fondazione dalla FGI, quando dichiarò la fortissima volontà di partire forte per vincere.

Per capire la partenza in quarta, basti pensare che la seconda, la Ginnastica Romana ha avuto 141,950 pt, quasi 7 punti di distacco.

Buon auspicio per la seconda prova che sarà ad Ancora domani (21 febbraio). La terza ed ultima prova sarà poi a Napoli il 13 di Marzo.

La serie A2 è a portata di mano di Caterina e compagne.


Campionato Regionale: serie D Silver

RAGUSA – Nelle scorse settimane, campionato Silver Serie “D” 1^ prova regionale, zona B riservata alle province di Ragusa, Siracusa, Caltanissetta, Enna ed Agrigento (la zona A è Catania, Messina, Trapani e Palermo, tanto che non si potrà mai avere effettivamente una squadra e/o una campionessa regionale ma solo al 50%)

A questo proposito, sarebbe certamente molto ma molto meglio organizzare un campionato UNICO a livello regionale.

Per la logistica e le difficoltà della viabilità siciliana, si potrebbe fare una gara a Ragusa ed una Messina ma raccogliendo TUTTE le 9 province in un unico e serio campionato che possa dare una vera squadra campione ed una vera campionessa regionale.

LA3 Allieve e LA3 Junior/Senior

Nel campionato LA3, tra le Allieve al primo posto la Sport Life di Augusta, 2^ Gymnastics Club di Gela e 3^ ancora la Sport Life di Augusta.

Per la provincia di Ragusa, prima delle ragusane abbiamo la Millennium Ispica che ha conquistato il 7^, il 12^ ed 13^ posto; all’8^ la Artistica Scicli; al 9^, 11^ e 17^ la Kudos Modica, al 14^, 15^ 16^ 18^ e 19^ le giovanissime della debuttante società Palladium Ragusa.

Nella Junior/Senior, dai 13 anni in su, 1^ la Sport Life di Augusta, 2^ Kudos Modica e 3^ la Palladium Ragusa.

LB3 Allieve

Tra le 8-12 anni, en-plein della Sport Life Augusta che ha preso il 1°, 2° e 3° posto del podio.

Prima delle ragusane, al 4° posto la Palladium Ragusa, 5^ la Artistica Scicli, 6^, 7^ ed 8^ la Millennium Ispica.

LB3 Junior/Senior

Ancora Sport Life Augusta ai primi posti con il 1° e 2° posto. Terza la Gymnastics Club di Gela.

Prima delle ragusane, la Millennium al 5° posto.

Ricordiamo che nei livelli ‘3’ non è previsto esercizio alle parallele.

Livello LB Allieve e LB Junior/Senior

Nel livello LB, podio tutto ragusano con al primo posto la Kudos Modica, al 2° la Artistica Scicli ed al 3° la Millennium.

Tra le Junior/Senior, al 1° posto la Gymnastics Club Gela, 2° e 4^ Millennium Ispica. Terza la Kudos Modica.

Con i livelli C e D si passa ad elementi di maggior difficoltà, per esempio si passa alla trave alta che necessita di una maggior capacità di concentrazione e perfezione nell’esecuzione.

LC3, LC Allieve e LC J/S

Nelle LC3, per le 8-12 anni, 1° posto alla Kerkent di Agrigento

Ctg LC Allieve – 1 Millennium, 2 Airone, 3 Kerkent

Per le LC, invece, tra le Allieve 1^ la Millennium, 2^ la Airone Ragusa a distanza di 0,30pt una dall’altra, al 3° posto la Kerkent.

Nelle LC Junior/Senior, 1^ la Airone Ragusa, 2^ la Kudos Modica e 3^ la Millennium.

LD3 Junior/Senior e LD

Nella LD3, al 1° posto la Sport Life di Augusta con il 2° posto della Kerkent Agrigento.

Nelle LD Allieve, 1^ la Airone Ragusa mentre tra le Junior/Senior, 1^ la Palladium Ragusa.

Questo week end del 22 e 23 prossimi, la 2^ prova di questo campionato Serie D Silver.

Podio Palladium – Gianna Battaglia, Sara e Valentina Girlando, Sofia Trovato, Emily Artale, Francesca Sortino, Daniele Pellegrino

Campionato Regionale individuale Allieve Gold, 2^ prova

Nella A1, al primo posto la giovane Matilde Antoci con 60.375pt, debuttante con la Palladium Ragusa ed emozionata vincitrice.

Con questo podio, Matilde si aggiudica anche il titolo di campionessa regionale, qualificata di diritto agli interregionali di Napoli del 15 Marzo prossimo.

1^ Matilde Antoci, 2^ Giulia Salemi, 3^ Carola Modica

Al 2° posto, Giulia Salemi con 58.350pt della Millennium Ispica, anche lei qualificata per le interregionali di Napoli.

Terza ed anche lei in ‘viaggio’ per Napoli, Carola Modica con 55.400pt, della Palladium che però è incappata in una giornata iniziata con qualche malessere.

Nella A2, ennesimo scontro al vertice tra Eleonora Calaciura della Fides Palermo e Serena Catania della Marsala Lab.

Per un punto, come “Martin che perse la cappa”, vince Eleonora con 88.425pt contro i 87.250pt di Serena.

Un punteggio per le due atlete siciliane che avranno certamente modo di mettersi in evidenza negli interregionali e di passare alle fasi nazionali.

Prima ragusana Soraya Ruta, al 5° posto con 65.650pt e 6^ Mariele Fava con 65.275pt ambedue della Millennium.

Settino posto per Mavì Pitino della Kudos Modica con 63.375pt mentre all’8^ posto Greta Di Rosa della Millennium.

Categoria A3

In questa categoria, 1^ la esperiente Julia Marangio della Kudos Modica, anche lei campionessina regionale con 74.750pt.

Al secondo posto, la Silvia Impallara della Fides Palermo con 72.725pt.

Chiude il podio Serena Tinnirello della Jonica Gym, con 72.300pt.

Categoria A4

La A4 ha visto il grande duello tra Marsala e Catania con Irene Catania della Marsala Lab e Flora Ragusa dalla Jonica Gym.

Sul podio più alto, arriva Irene con 72.025pt, bel oltre i 65.650pt di Flora. Una gara davvero ottima della Catania con forse la giovane Flora un po’ sottotono.


[foto di Luca Modica]