Il ‘polivalente’ di Scicli potrebbe aprire il 21 dicembre. 2019

Rientrate le indagini e dissequestrato, il polivalente di Jungi potrebbe essere ri-inaugurato per la 'n' volta il prossimo 21 dicembre con la Giornata dello Sport organizzata dall'amministrazione comunale

bloc 1
Il polivalente recintato e pronto alla nuova inaugurazione

SCICLI – Dovrebbe essere per il prossimo 21 dicembre la apertura – o ennesima inaugurazione che dir si voglia – del campo di calcio in erba sintetica del quartiere Jungi a Scicli.

La data coincide con la Giornata dello Sport che organizza l’amministrazione comunale della città iblea.

Dopo quasi un decennio, potrebbe quindi riprendere l’attività sportiva del calcio a 11 amatoriale – salvo deroghe LND per i campionati di federazione – che aveva creato un polo di importante aggregazione nel quartiere.

Praticamente mai entrato in funzione dopo i lavori di ammodernamento con la stesura dell’erbetta sintetica, il ‘polivalente’ come è chiamato, da ultimo era rimasto chiuso sostanzialmente sotto sequestro – da ultimo – per le indagini relative a difformità edilizie relative alla recinzione, per cui erano indagati anche funzionari comunali.

Arrivata la chiusura indagini ed il dissequestro, il 21 dicembre è appunto prevista l’apertura al pubblico.

Gestione comunale e pagamento per ora di gioco

La gestione rimarrà comunale fino alla messa a bando per la gestione di questa area del campo scoperto a 11 e dell’adiacente struttura coperta, il geodetico.

Che però potrebbe avere bisogno di una messa a regime per quanto riguarda l’impiantistica interna e probabilmente anche le autorizzazioni all’utilizzo con il pubblico.

La stessa erbetta sintetica del polivalente certamente avrà bisogno di radicali interventi essendo stata non manutenzionata per troppi anni creando dei danni alla base del sintetico, a prima vista molto sduciolevole per la degradazione dei componenti.

Secondo lo schema comunale, per giocare al ‘polivalente’ si pagherà 9€/ora.

Stesura del manto in erba sintetica (gennaio 2016)

 

..e tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.