La KeyJeyDnm pallamano di Ragusa vince sull’Aetna Mascalucia. Seppur sudando oltremodo

LA KEYJEY DNM RAGUSA VINCE DI MISURA IN TRASFERTA CONTRO L’AETNA MASCALUCIA E RECUPERA IL PASSO FALSO DELLA PRIMA DI CAMPIONATO

bloc 1
La squadra che milita in B nel campionato 2019/2020 della Keydnm (foto Alessio Mauro)

MASCALUCIA – Vittoria di misura per la KeyJey Dnm Pallamano Ragusa, nella seconda giornata del campionato di Serie B, sul campo dell’Aetna Mascalucia.

Il sette di Lillo Gelo doveva recuperare il passo falso della settimana precedente e c’è riuscito non senza sudare, però, le proverbiali sette camicie.

Equilibrio in campo

Dopo il primo tempo conclusosi con il punteggio di 11-a-12 per i ragusani, nella ripresa la gara è proseguita sui binari di un sostanziale equilibrio sino a che gli ospiti si sono imposti con il risultato di 23-a-24.

Concitata la fase finale con gli iblei costretti a difendere il risicato vantaggio pur con un uomo in meno, considerata l’espulsione per due minuti di un componente dell’organico.

Il fine settimana della KeyJey Dnm non era partito sotto i migliori presupposti perché venerdì, in occasione dell’ultimo allenamento prima della partita, si era fatto male Franco Iacono, il portiere.

All’inizio del match di ieri sera, il sostituto, Ciccio Parasiliti, aveva riportato anche lui una distorsione alla caviglia.

Per cui la panchina iblea ha dovuto fare di necessità virtù schierando tra i pali il giovanissimo Salvatore Carbone che ha appena compiuto da poco 15 anni.

L’under, comunque, si è difeso davvero bene e ha chiuso la saracinesca tutte le volte che è stato necessario.

E’ stata – commenta l’allenatore Gelouna partita molto tirata. E poi noi avevamo qualche assenza anche in attacco, oltre al discorso del portiere, che si è fatta sentire. Comunque, rispetto alla prima partita di campionato ci siamo mossi meglio e soprattutto i margini di miglioramento risultano essere parecchi anche perché, in fase offensiva, abbiamo sprecato davvero troppo. E questo non è ammissibile”.

Pausa di campionato

Adesso, il campionato di Serie B osserverà due settimane di stop.

Si ripartirà dal Palaparisi con la sfida contro Il Giovinetto Petrosino, una delle formazioni più accreditate per la vittoria finale.

Under 15 in campo

Ieri mattina, intanto, sempre sul parquet in cui gioca l’Aetna Mascalucia, di scena anche la formazione Under 15 della KeyJey Dnm Ragusa che ha preso parte a un torneo con la squadra etnea e con l’Albatro Siracusa.

Gli iblei hanno vinto contro gli aretusei perdendo di misura con l’Aetna.

Un test che, al di là dei risultati – sottolinea Gelo si può definire positivo non dimenticando, tra l’altro, che eravamo in formazione rimaneggiata. Resta, comunque, ancora molto da lavorare, in attacco come in difesa”.

..e tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.