L’Agriblù Scicli vince sul Mascalucia. E si qualifica alle FF

Con la vittoria contro l'Aetna, l'Agriblù Scicli si qualifica alle Final Four con due giornate di anticipo. Papà e figlio in campo: il più anziano ed il più giovane

bloc 1

AGRIBLU SCICLI 27 vs AETNA MASCALUCIA 26 (15 -13 p.t.)


SCICLI – Importantissima vittoria in chiave campionato quella ottenuta sabato contro l’ostica formazione mascalucese, che qualifica matematicamente con due giornate d’anticipo la compagine sciclitana alle Final Four di Coppa Sicilia.

Successo non scontato per le pesantissime assenze in casa Agriblù Scicli che ha messo in campo i ragazzi Under 17/19 coadiuvati da qualche Senior.

La squadra ha risposto molto bene in campo, ritrovando, forse anche grazie anche alla freschezza dei giovani, una manovra più fluida ed egualmente efficace in attacco.

Ha contribuito però una altrettanto una concreta compattezza difensiva che ha permesso ai ragazzi di coach Tilotta di avere la meglio su Galati e compagni.

La società sciclitana dunque punta sempre più sulla linea verde, grazie anche alla disponibilità dei più grandi che già da sabato prossimo saranno nuovamente a disposizione per la delicata gara interna contro Il Giovinetto.

Uno sport che unisce una famiglia

Ed intanto in questa partita, una piccola nota possiamo dire ‘di colore’.

Perchè in campo, nella stessa squadra, sono scesi papà e figlio.

Si tratta di, in ordine di anzianità, Luigi e Gaetano Ciavorella. Un classe 1969 ed un 2004.

E, per l’occasione, il più anziano ed il più giovane delle due squadre in campo.

Ciavorella & Ciavorella: Gaetano e Luigi

La passione della pallamano trasmessa a Gae, come lo ha chiamato la sorella per tutto il tempo della partita, incitandolo, è stata trasmessa da Luigi, portiere di tutto rispetto che ha fatto valere la propria esperienza anche in questa partita.

Fino ad uno strappo muscolare: il 1969 si fa sentire!

Una bella immagine di passaggio generazionale e che rafforza anche l’immagine positiva della famiglia legata da valori e sacrifici sportivi.

E, in tema di famiglia, mentre il papà era in porta, il figlio in campo, la figlia al tavolo dei segnapunti, la mamma/moglie Melania era anche lei incaricata di redigere il verbale di gara: una pallamano familiare.


Tabellini:

PALLAMANO – Campionato Regionale SERIE B

AGRIBLU SCICLI: CIAVORELLA G. – OCCHIPINTI G. – AMMATUNA L. (1) – ODDO L. (5) – MAGNIFICO A. (6) – SPATOLA M. – CARBONE M. – AGOSTA G. – INCATASCIATO N. (3) – PARISI ASSENZA E. (4) – TABAKU F. (3) – IURATO F. (4) – DUDIJIA T.
Allenatore: Agostino TILOTTA

AETNA MASCALUCIA: PUGLISI L. – ASERO G. – CARPENTIERI A. – CELANO G. (3) – D’ANDREA E. (4) – GALATI C. (4) – PISTONE M. – RAVIDA C. (4) – SPINA C. (6) – SICALI G. – TROVATO S. – ZAPPALA’ C. (5)

Allenatore: EL KAABI M.

Arbitri: Fabio BOCCHIERI di Ragusa e Filippo TILARO di Enna

Ammoniti: CIAVORELLA, PARISI e TABAKU (Scicli) – GALATI, RAVIDA e PISTONE (Aetna).