POZZALLO – E’ ancora calcio a 5, serie D, a Pozzallo. Con la squadra del presidente, ormai ‘presidentissimoGianluca Giannone che non smette di fare e far fare sport, calcio soprattutto, a Pozzallo.

E questa formazione del “Pozzallo2C5” che sembra quasi una equazione matematica, ha una genesi interessante.

Perchè un gruppo di ragazzi, svelti e svegli, amanti del ‘pallone’ giocato, non erano riusciti a trovare, a Modica, qualcuno che organizzasse una squadra di calcio a 5 in seno al campionato LND.

Perchè va bene tutti i tornei amatoriali che si vogliono, ma un campionato LND/FIGC ha sempre un suo fascino.

Tramite Raffaele Scala, che collabora con Giannone, viene l’idea: iscriviamo noi la squadra al campionato ed i ragazzi, praticamente, se la auto-gestiscono.

E’ stata una cosa possibile – dice Giannoneperchè avendo già una squadra in Terza categoria, i costi di iscrizione per il calcio a 5 erano agevolati. Si è trattato di fare un piccolo sforzo e dare questo piacere, questa copertura per così dire, a questi ragazzi’.

Solo che la cosa è ‘sfuggita di mano’

Perchè pur se a quanto pare senza allenamenti ufficiali (anche per un problema endemico di strutture sportive a Pozzallo), la Pozzallo2C5 comincia a giocare e dall’ottobre scorso, le vittorie sono andate avanti.

Fino alla vittoria in casa per 2-a-1 contro l’Alpusallus, il derby del C5 pozzallese che ha visto le due squadre giocarsela fino in fondo.

Oggi, con questa altra vittoria ed una partita in meno per il posticipo della partita contro il Giarratana che sta ancora lavorando per un campo omologato, il P2C5 è secondo in classifica con 7 punti dietro i 10 dell’Atletico Scicli.

Ci siamo trovati dal <giochiamo tanto per giocare> ad una squadra che per i risultati che fa, non si può lasciare senza ‘cure’ – evidenzia il presidente Giannone.

Ed ecco che allora la squadra comincia a prendere forma. A diventare allenatore C5 arriva Carmelo Lorefice, già responsabile delle giovanili che sta cercando di dare quello schema mentale di ‘squadra’ al grido di: “Picciuotti, almeno n’allenamentu a simana“.

E poi il calcio-mercato

Tutto potevo pensare – continua Giannoneche mi sarei dovuto muovere per cercare forze e rinforzi. Ed invece, adesso l’obiettivo non è più il giocare tanto per, ma arrivare in alto. Se non il primo posto, certamente, i play off. Per poi essere promossi“.

In arrivo quindi, proprio di oggi pare, Marco Pisana. Che ha, come minimo, il compito di portare un po’ di Pozzallo dentro il PozzalloDUE: perchè Marco è il primo pozzallese in una squadra di modicani.

Ci stiamo credendo sul serio – continua Giannone. Con l’aiuto di dirigenti come Alessandro Maiolino che si sta dedicando con più attenzione al calcio a 5, siamo convinti che potremmo dire la nostra e, perchè no, arrivare alla promozione

E per questo, in arrivo pare ci sia qualche altro ex. Nome per adesso ‘secret‘ (non proprio top secret) perchè il ‘lui’ deve essere convinto a ri-scendere in campo. Possiamo solo dire, come indizio, che si tratta di un ‘tenue colore’ più che altro amato dalle donne.