Va all’Agriblù Scicli il derby di pallamano contro il KeyJey Dnm Ragusa

Con una netta vittoria, lo Scicli Sport con targa Agriblù, vince il derby contro KeyJay Dns Ragusa. Lo Scicli adesso guarda alla vetta mentre Ragusa spera nel gruppo di centro

bloc 1

Pallamano | Campionato Regionale SERIE B

Agriblù Scicli 27 vs KeyJey Dnm Ragusa 22
(11-5 p.t.)

Lo spogliatoio dello Scicli Sport Club brinda alla vittoria

SCICLI – L’atteso derby di pallamano tra lo Scicli Sport Club con sponsor Agriblu ed il Reusia Pallamano Ragusa con sponsor KeyJey Dnm è andato ai padroni di casa dell’Agriblu con un piuttosto netto 27-a-22.

Un derby ovviamente molto sentito e che si voleva vincere. Cosa chiara fin dagli schieramenti in campo, con il Ragusa che dopo 5 giornate di stop, ha fatto rientrare il terzino siracusano D’Alberti, importate pedina del roster, oltre che schierare in campo l’ex Scicli Sport, Carnemolla.

Anche lo Scicli ha chiamato a rapporto tutti i suoi ‘big’, a partire dal recuperato Gulino ma con Manno a mezzo servizio per un attacco influenzale.

Ragusa parte con energia. Ma si ferma quasi subito

La partita è andata sui ad alti regimi, con i ragusani che hanno cercato fin da subito di imporre il loro gioco ma senza, effettivamente, riuscire ad incidere.

Dopo i primi minuti di ‘buona volontà’, il ritmo è piuttosto calato ed il risultato del primo tempo, 11-a-5 per i padroni di casa, ne ha certificato l’andamento.

Secondo tempo

Nel secondo tempo, il KeyJey Ragusa ha provato ancora a dare impulso al proprio gioco arrivando anche a -2 dagli sciclitani. Ma non è durato perchè i ragazzi di mister Agostino Tilotta hanno tirato dritto per la loro strada che li ha portati a vincere con un netto 27-a-22.

Davvero un peccato – sottolinea il presidente del sodalizio ragusano, Giuseppe Girasa – non essere riusciti a chiudere il match così come sembrava potessimo fare nella fase iniziale della ripresa. Evidentemente, presi dalla troppa foga per la disputa del derby, i nostri ragazzi non sono scesi in campo con le dovute motivazioni. E tutto ciò ha finito con il compromettere l’andamento della nostra prestazione. Un po’ di confusione in attacco e parecchie sbavature in difesa hanno dato il la a una sconfitta che, evidentemente, abbiamo meritato“.

Diverso il commento del ‘collega’ presidente Enrico Parisi Assenza, che per un recupero fisico in essere non è più parte del gruppo agonistico in campo, come era invece da anni.

Un’affermazione importante – ha detto Parisiche da continuità al grande impegno di giocatori e staff tecnico. Oggi sapevamo di affrontare un avversario motivato che fa della fase difensiva la sua migliore caratteristica, ma i miei ragazzi hanno dimostrato un maggior tasso tecnico ed una fase difensiva straordinaria, basti pensare che nel primo tempo senza i sei pali e i due rigori sbagliati, il punteggio poteva essere ancora più pesante, ma va bene così“.


Tabellini:

AGRIBLU SCICLI: CIAVORELLA L. – LOMBARDO D. – IACONO F. – MANNO G. (3) – LIMA S. (3) – IURATO F. – MAGNIFICO A. (5) – TABAKU F. – ARAGONA A. (5) – APRILE A. (2) – CAUSARANO M. (5) – CARBONE M. – IACONO M. – GULINO R. (3) – AMMATUNA L. – CIAVORELLA G. | Allenatore: Agostino TILOTTA

PALLAMANO RAGUSA: SCHEMBARI D. – CARBONE S. – BALLAERA D. (2) – CARNEMOLLA D. (2) – D’ALBERTI F. (4) – FICILI C. (2) – GIRASA S. – LICITRA G. – OTTAVIANO M. (6) – RANIOLO G. (2) – SCARNATO M. – DONZELLA B. (4) – GIUMMARRA G. – GULINO L. | Allenatore: Roberto DONZELLA

Arbitri: Fabio BOCCHIERI e Carmelo BONCORAGLIO di Ragusa

Ammoniti: ARAGONA, CAUSARANO e LIMA (Scicli); BALLAERA, FICILI e OTTAVIANO (Ragusa).

..e tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.